faces-2.jpg
BICIBO-web-cover

Nasce Bicibo – Solidarietà in movimento per le strade di Monza


Il progetto Ri-Ciclo nasce da un’idea tanto semplice, quanto utile: recuperare il cibo invenduto da bar e ristoranti monzesi per portarlo a chi nella nostra città ne ha più bisogno. Evitare lo spreco di cibo ancora buono, che altrimenti sarebbe buttato, diviene così un modo concreto per aiutare chi si trova in difficoltà.
 
A renderlo possibile non sono volontari “comuni”, ma alcuni richiedenti asilo di Monza che hanno deciso di mettersi in gioco per raggiungere questo obiettivo. Due sere a settimana alcuni ospiti del centro di accoglienza di via XX Settembre fanno il giro in bicicletta di tutti gli esercizi aderenti all’iniziativa per portare quanto raccolto alla mensa del dormitorio di Via Raiberti e alla Scuola Popolare Antonia Vita.
 
Il progetto nasce per iniziativa dell’associazione “Una Monza… per tutti”, particolarmente sensibile al tema del recupero cibo e della lotta agli sprechi, in partnership con il Consorzio Comunità Brianza, principale ente gestore dell’accoglienza di richiedenti asilo nella provincia monzese, tradizionalmente attivo in campagne con finalità sociali e civiche.
 
Apripista tra gli esercenti monzesi è stato invece QB, bar-pasticceria di Piazza Corridoni che per primo ha aderito con entusiasmo e generosità all’iniziativa.
 
Per adesioni scrivere una mail a bicibo@comunitabrianza.it
 

BICIBO-web